La prima Carta di Comunità del MASCI Tigullio

Finalmente completata, dopo mesi di ottimo lavoro, soppesando frase per frase, parola per parola, lavorando intere serate, a riunione ma anche a “pattuglini” di lavoro…ecco la NOSTRA Carta di Comunità!!!

CARTA  DI  COMUNITA’ DELLA COMUNITA’ MASCI TIGULLIO

La Comunità MASCI TIGULLIO nasce nel 2008 per volontà di alcuni scout adulti e di alcuni genitori di scout AGESCI del Gruppo TIGULLIO sull’onda dei festeggiamenti del Centenario dello Scoutismo e dei 90 anni di Scoutismo nel Tigullio.

I suoi membri esprimono l’adesione integrale al Patto Comunitario, allo Statuto ed al Regolamento di attuazione in vigore del Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani (MASCI) e si impegnano a perseguire i principi e gli ideali dello scoutismo e a realizzarli nella propria vita, in famiglia, nella società e nella Chiesa.

La nostra Comunità è aperta a chiunque desideri condividere lo spirito di Baden Powell che ha scritto: “Siamo uomini e donne provenienti da strade ed esperienze diverse, ma uniti dalla convinzione che lo scoutismo è una strada di libertà per tutte le stagioni della vita e che la felicità è servire gli altri a partire dai più piccoli, deboli ed indifesi”

Comunità per noi significa:

–      crescere nella vita di fede e di impegno sociale;

–      fare insieme esperienze che, da soli, non riusciremmo a portare a compimento;

–      essere luogo di amicizia e di educazione permanente, occasione di confronto, rinnovamento e crescita, opportunità di gioia e di arricchimento personale e ambiente dove si elaborano scelte comuni di impegno e di servizio;

–      vivere con letizia il dono prezioso ed inestimabile della vita.

La Carta di Comunità è lo strumento per:

–      tracciare le linee guida delle attività della nostra Comunità;

–      scegliere insieme le priorità su temi fondamentali da approfondire;

–      verificare l’uniformità di intenti con il movimento nazionale;

I membri della Comunità accettano di confrontarsi sulle seguenti scelte fondamentali: Fede, Servizio, Natura, Educazione Permanente, Comunità.

FEDE
Gesù ha un ruolo fondamentale per la vita di ciascuno. Seguire la Via che Lui ci indica permette di giungere alla piena Verità e alla Vita Eterna, consapevoli che solo attraverso di Lui possiamo farlo.
Il cammino della Comunità ha, fra i suoi compiti, quello di scoprire il Volto di Gesù negli altri e di mettere in pratica i Suoi insegnamenti. Dalla Parola di Gesù, dalla Sacra Scrittura, possiamo trarre indicazioni concrete nel comportamento quotidiano e riuscire a costruire rapporti nuovi con Dio e con i fratelli.
Riconosciamo la Preghiera come tramite tra Dio e l’uomo; attraverso di essa ascoltiamo ciò che Lui vuole, lo ringraziamo per ciò che Lui ci dona ed entriamo in dialogo intimo con Lui. La capacità di comprendere i benefici che riceviamo, ci rende più disponibili alla condivisione di quello che gratuitamente ci è donato.
La comunità ricerca momenti di vita spirituale attraverso percorsi di riflessione, di preghiera, di confronto con il Magistero della Chiesa Cattolica e di approfondimento della Parola di Dio: nella celebrazione comunitaria dell’Eucaristia e in giornate di spiritualità.

SERVIZIO
Riconosciamo il servizio quale valore guida dello Scoutismo e mezzo per attuare e vivere il Comandamento cristiano dell’Amore, come stile di vita e modo di essere.
Viviamo il servizio con responsabilità e competenza, ponendo sempre la persona al centro dell’attenzione e cercando di intuire e prevenire i bisogni dell’altro “gettando il cuore oltre l’ostacolo”.
Intendiamo il servizio come occasione di apertura al prossimo e di condivisione intima dei bisogni, in modo gratuito ed attento alla valorizzazione del Bene Comune.
La Comunità si confronta sui servizi svolti a livello personale per condividere l’esperienza di ciascuno.
La Comunità valuta con attenzione le richieste di servizio e mette a disposizione le proprie risorse.

NATURA
Cerchiamo di godere del Creato, dono di Dio, anche con la vita all’aria aperta ricercando e mantenendo la capacità di “stupirsi” nello scoprire la natura anche nei posti più scontati.
Riconosciamo l’importanza di trovare tempo e sensibilità d’animo per osservare la natura con occhi nuovi e aprire il nostro cuore ad apprezzarla.
Poniamo particolare attenzione all’essenzialità nei comportamenti quotidiani con impegno al consumo critico ed etico.
Vogliamo educare noi stessi e testimoniare il dovere al rispetto e alla conservazione dell’ambiente anche nei riguardi delle future generazioni per “lasciare un mondo migliore di come lo abbiamo trovato”.

FORMAZIONE PERMANENTE
Riconosciamo nella Formazione Permanente il motivo fondante del nostro stare insieme, volto alla crescita personale di ogni componente e della Comunità in quanto tale.
La Formazione Permanente ci coinvolge nell’intimo e ci impegna quotidianamente; è un modo di essere e di porsi in ogni ambito della nostra vita.
Viviamo la Formazione Permanente attraverso il confronto tra noi, l’ascolto di voci autorevoli e competenti e la condivisione con altre realtà.

COMUNITA’
La nostra comunità, attenta alle famiglie di ognuno, è formata da persone che propongono e vivono insieme le attività e affrontano i momenti di dialogo con serenità e desiderio di confronto.
Gli ideali e i valori dello scoutismo sono testimoniati nel servizio, nella preghiera, nella festa e nelle attività aperte all’esterno della comunità stessa.

Chiavari, 27/04/2011