Consiglio regionale del 24 giugno 2012

[mypdf file=”2012/06/cr20120624″ title=”Convocazione del Consiglio regionale”]

[mypdf file=”2012/06/cartinapegli” title=”Come raggiungere il luogo dell’appuntamento “]

[mypdf file=”2012/06/verbalecr20120624” title=”Verbale del Consiglio regionale “]

E’ convocato per il giorno 24 giugno 2012 alle ore 9,30, presso la Coop.OMNIBUS via Martiri della Libertà 27 in Genova Pegli (in allegato piantina e indicazioni posteggio), il Consiglio Regionale con il seguente ordine del giorno:

  • Polo d’eccellenza regionale “In cammino per cercare nuovi orizzonti:  morale ed etica personale e delle istituzioni”:
    • a) Revisione delle attività svolte
    • b) Idee e suggerimenti per la presentazione del lavoro della Regione a Salerno  –
    • c) Iscrizioni a Piazze Trivi e Quadrivi ottobre 2012 (scadenza 30 giugno p.v.) e organizzazione logistica;
    • Facciamo il punto su:
    • Masci-Agesci: fucine per capi ed altre attività, sviluppi del lavoro comune;
    • Progetto ‘Tappi’: aggiornamento da parte della ‘segreteria tecnica’ sull’avanzamento e la diffusione del progetto;
    • Raccolta firme per petizione popolare su ‘sale scommesse’: informativa e possibile coinvolgimento operativo;
    • Comunicazioni del Segretario Regionale.

 

La Santa Messa concluderà i lavori e sarà celebrata intorno alle ore 16,00.

 

Nel primo pomeriggio faremo festa e condivideremo la gioia per i 50 anni di sacerdozio del nostro A.E.Regionale Don Franco Anfossi.

La Comunità ospitante di Ge Pegli offrirà a tutti il primo piatto e procurerà la materia prima per i festeggiamenti.

Se impossibilitati a partecipare è necessario contattare Alessandro (347-4408206) o Giancarlo (347-7212008).

Buona strada

Il Segretario Regionale

(Alessandro Bavassano)

 

VERBALE DEL CONSIGLIO REGIONALE

24 giugno 2012

tenutosi presso la Comunità di Ge Pegli

 

Dopo la recita di una preghiera di madre Teresa di Calcutta e aver ricordato Giordano Toldin Parisien, adulto scout ed ex Magister di Pietra Ligure recentemente scomparso, alle ore 10,00 circa, controllate le presenze, il Segretario Regionale dichiara valido il consiglio e dà inizio ai lavori. E’ presente il Segretario Regionale A. Bavassano, l’Assistente Regionale Don Franco Anfossi, il Vice Segretario Nazionale M. Rocca, il Consigliere Nazionale R. Ursino e i consiglieri eletti R. Montaldo Bisso, L. Cardellini.e M. Caputo VSR. Non sono rappresentate le comunità di Imperia, Pietra Ligure e Tigullio, sono inoltre presenti i responsabili delle Pattuglie Permanenti e Progetti G. Vinciguerra, E. Casari, M. Bargagliotti e G.L. Pedemonte e il tesoriere G. Lano.

 Bavassano Porge i saluti a tutti i presenti ringrazia la comunità di Pegli per l’accoglienza e dà il via all’ormai abituale appuntamento con gli ‘spunti di speranza’:

  • lo spirito positivo che si respirava al riuscitissimo convegno del 9 giugno, è servito a mettere in circolo idee e nuovi stimoli;
  •  la rete interassociativa sta crescendo, raggiunte le 11 associazioni partecipanti, il prossimo appuntamento è a settembre per nuove proposte speriamo non solo cittadine ma anche regionali;
  •  la fucina di pionieristica a Vara con l’AGESCI bella e vissuta con coinvolgimento quasi famigliare tra MASCI e giovani.

Caputo fa gli auguri a tutti i Giovanni presenti.

Predonzani la nostra comunità GE Città insieme a quella del Centro ha intenzione di organizzare un apericena a ottobre per raccogliere fondi per i terremotati; da domani parteciperò come cambusiera ad un campo di formazione con AGESCI.

Bargagliotti – esperienza bella e positiva con l’AGESCI di Nervi in occasione della celebrazione dei 100 anni della Gioiosa San Siro nata nel 1912, svoltasi nei parchi di Nervi, erano presenti forse 500 tra le tre branche genitori, MASCI e simpatizzanti, in chiesa breve visita di saluto del Cardinale Bagnasco che ha poi salutato dicendo viva il MASCI.

Caserza la comunità GE Valpolcevera ha rinnovato la carta di comunità, speriamo di attuarla non solo con le parole ma anche con i fatti.

Bargagliotti propone di fare lo scambio delle carte di comunità tra le comunità per confrontarcele.

Bavassano – risponde dicendo che le carte di comunità sono presenti sul vecchio sito, si dovranno presto inserire nel nuovo sito così sarebbero a disposizione di tutti.

Bavassano – Ringrazia tutte le comunità per il lavoro svolto e dà inizio a un doppio giro di tavola per la verifica dell’evento del 9 giugno, e su come presentare e far fruire il lavoro svolto dalle comunità. agli altri AASS a Salerno. E’ emerso che chi ha presentato lavori su supporto elettronico ha avuto più visibilità di quelli presentati su materiale cartaceo, la causa potrebbe essere il tempo ristretto e per l’esposizione sui vetri (controluce). Comunque il CE con la pattuglia comunicazione e il responsabile del sito si incontreranno per preparare, anche in base ai suggerimenti proposti e alle riflessioni ricevute oggi, una proposta di presentazione del lavoro fatto per il ‘Polo di eccellenza sull’Etica’, da esporre a Salerno e da inserire sul sito Masciliguria affinché sia fruibile da parte di tutti.

Incontro Nazionale Piazze Trivi e Quadrivi abitare la città dell’uomo, che si terrà a Salerno nei giorni dal 19 al 21 ottobre sul sito e nel giornalino ci sono le schede per le iscrizioni, con tutte le norme di prenotazione.

Logistica per Salerno, Bavassano facendo l’appello sono circa 37 AASS, che si sono prenotati o si prenoteranno, ricorda che l’ultimo giorno per prenotare è il 30 giugno, salvo proroga, inoltre ricorda che per il venerdì 19 ottobre esiste la possibilità per chi vuole di prenotare il pranzo in albergo a 15.00 € mentre se non si prenota se ne dovranno pagare 20,00 €, oppure ci si potrà arrangiare diversamente. A questo punto passa la parola a Pedemonte per i prezzi e gli orari di partenza del pullman da affittare, con 40 persone la spesa si aggira sui 70/80 €, la partenza prevista per ½ notte da Genova, l’arrivo a Salerno previsto per le ore 9.00. Per chi arriva da Imperia, Albenga e Pietra possono posteggiare l’auto al Calasanzio, i genovesi saranno raccolti in punti da concordare, Tigullio sosta fuori dall’autostrada a Sestri o Chiavari, per La Spezia come le altre volte sosta all’autogrill.

Casari – verifica dell’attività tra AGESCI e MASCI, per il prossimo anno ci propongono il consueto consiglio regionale congiunto e i campi di competenza, ci sarà un apericena organizzato per finanziare la fondazione delle Gioiose, molto probabilmente a ottobre saremo invitati a partecipare numerosi. I campi di competenza ai quali abbiamo collaborato, sono stati positivi, a parte astronomia che ha sofferto un problema tra AGESCI e il referente. Chiede di fare una verifica sulla disponibilità di chi aveva dato il consenso per l’inserimento nell’albo delle competenze.

Migliazzi testimonia l’esperienza di una ‘fucina’ per capi Agisci dove è emerso che il MASCI non è composto di soli vecchietti che si mettono a disposizione, e che  i ragazzi hanno voglia d’imparare, fare e partecipare;  con l’esperienza i rapporti sono migliorati.

Rotondo – testimonia l’esperienza della ‘fucina’ di ‘impostazione di una cambusa’, come fare la spesa, come comprare cose di qualità facendo economia sugli acquisti, per non alzare il costo dei pasti.

Viglienzone – per la raccolta dei tappi ci siamo visti a maggio per aggiornamenti del volantino sui punti di raccolta in particolar modo nel ponente, il volantino è distribuito ai presenti. Il punto di raccolta presso l’isola ecologica di Voltri rimane aperto tutti i sabati dalle 8,00 alle 18,00, per grandi quantità mentre per piccole quantità tutti i giorni stesso orario da depositare nel contenitore giallo vicino al container; sono già stati riempiti due container. Abbiamo fatto aggiornare l’elenco dei punti di raccolta in Liguria sul sito del centro mondialità sviluppo reciproco. Frisone della COOP sta tentando di far installare dei contenitori da un metro cubo in altre isole ecologiche ed eventualmente anche presso le COOP, proseguirà la campagna per la sensibilizzazione raccolta tappi presso le scuole.

Bavassano –informa che un nostro socio e amico, Mons. Marino. Poggi Direttore della Caritas diocesana è stato nominato Vicario Generale Diocesano. Con l’ultimo numero di strade aperte è stato inviato ai magister in allegato un quaderno speciale con le ultime versioni dello statuto, e relativa lettera di approvazione della CEI del patto comunitario ecc., è richiesto un contributo di 2 € per comunità, che sarà trattenuta direttamente sui rimborsi dei censimenti regionali, pertanto le comunità sono invitate a contribuire, alcune comunità nell’intervallo per il pranzo hanno provveduto quelle che non hanno provveduto, sono pregate di provvedere al prossimo CR grazie.

 

Alle ore 12,30 circa il CR è sospeso per la pausa pranzo. Alle ore 15,00 riprendono i lavori del CR.

 

La pausa pranzo è l’occasione per festeggiare il nostro don Francesco Anfossi per il 50° di sacerdozio, il Consiglio Regionale tutto riconoscente per l’importante servizio che il don ci dona, ha offerto un regalo e alla fine del pranzo una mega torta e brindisi con spumante.

 

Pedemonte Relaziona sull’ultimo campo di formazione cui ha partecipato come staff erano pochi i partecipanti a causa del terremoto (13 allievi), quei pochi, ma buoni hanno partecipato con molto entusiasmo, il prossimo campo a novembre sarà tenuto in una regione del sud, bisogna partecipare per uniformare il metodo nazionale, mescolando per regione i partecipanti.

Colella A. – relaziona su un incontro organizzato dal centro antiusura, che stà portando avanti un progetto per la limitazione alla proliferazione di questi nuovi centri per il gioco (video poker, slot machine ecc), non devono far giocare i minori, è in corso una raccolta firme, e pensano di arrivare a raccoglierne almeno 10.000, per chi volesse partecipare alla raccolta delle firme presso la propria parrocchia, adiacenza scuole e o altre zone strategiche, può prendere contatto con il centro  che si metterà a disposizione per organizzare la postazione di raccolta firme procurando permessi, sedie, tavolini e materiale vario per l’allestimento dei banchetti, e il materiale informativo necessario. Queste macchinette che funzionino con monete o gettoni, procurano utili stratosferici sia per lo stato per i proprietari e gestori: sarà inviato il materiale informativo ai magister.

 

Ursino – oltre alle firme occorre trovare altri percorsi, vogliamo e possiamo fare di più, in questo momento serve la raccolta di firme, utilizziamo il materiale inviato alle comunità.

 

Casari –il gioco mette a terra intere famiglie, sono i più disperati che tentano far fortuna con il gioco, nelle adiacenze del Gaslini in molti locali sono presenti le macchinette, i gestori se ne fregano delle norme di legge.

 

Caputo – svolge una relazione sul progetto alluvionati per la cooperativa Gulliver, sono stati aggiunti altri 200 €; 500 € raccolti al bivacco dello spirito e saranno aggiunti 500 € provenienti dalla vendita delle magliette. La responsabile della cooperativa vuole incontrarci conoscerci e relazionarci come sono stati spesi i contributi, si pensa di organizzare un incontro in autunno in occasione di un C.R..

 

Cardellini a tutt’oggi le magliette vendute sono state centoventi, mi è stato chiesto di fare un preventivo per delle magliette con manica lunga, da vendersi per Natale.

 

Durante l’incontro a S.M. di Castello, è stato trovato un orecchino, che è stato mostrato ai presenti, chiedere in comunità se qualcuno l’ha perso, prendere contatti con la magistra.

 

Bavassano appuntamento CE più pattuglia formazione e comunicazione, per il giorno 10 luglio ore 19,15 presso il Centtro Studi MM, Auguri a tutti di buone vacanze, entro settembre arriverà la relazione preparatoria per l’assemblea elettiva per il rinnovo del Segretario regionale e dei consiglieri. Ringrazia nuovamente la comunità di Pegli per l’accoglienza e per l’ottima pasta servita.

 

Don Francesco ringrazia per la torta e per i regali ricevuti.

 

Mastrorilli – ringrazia utti partecipanti e la comunità di Pegli per il lavoro svolto per accogliere il CR, ancora auguri a don Francesco per altri cinquanta anni di servizio al MASCI, un pensiero a tutti.

 

Alle 15,40 il consiglio si chiude e alle ore 16,00 si partecipa alla S Messa celebrata da don Francesco Anfossi.

 

La Fondazione Antiusura Santa Maria del Soccorso Genova – (F.A.U.), è una Onlus sorta nel 1996 per iniziativa dell’Arcivescovo di Genova Card. Dionigi Tettamanzi, con lo scopo di aiutare le famiglie in difficoltà economiche cadute nell’usura e soprattutto operare nella prevenzione affinché non venga fatto ricorso a prestiti usurari.

Presidente: Mons. Marco Granara, Vice Presidente: Alberto Montani, Sede Legale: Piazza Matteotti, 4 16123 Genova, Sede Operativa: Vico Falamonica, 1/6 16123 Genova, Tel:0102543236 Fax: 0102532875 E-mail: antiusura@virgilio.it Web: http://xoomer.virgilio.it/fausantamariadelsoccorso