CAMPO “ORA ET LABORA” AGESCI LIGURIA

Il campo “Ora et Labora” si è svolto dal 28 al 30 aprile presso la Base Scout Il Rostiolo a Vara Inferiore organizzato da Agesci Liguria. Questo campo giunto alla sua sesta edizione si propone di offrire un momento di fede e servizio per le comunità R/S.

Quest’anno la pattuglia MASCI che cura i rapporti e i progetti con AGESCI è stata invitata a partecipare nella speranza, in un prossimo futuro,  di rendere questa esperienza fruibile a noi fratelli maggiori.

L’accoglienza e l’ospitalità è stata caldissima (nonostante la temperatura ambientale!), emozionante rivivere la Passione di N.Signore con tantissimi Rover e Scolte, guidati da Don Francesco Anfossi.

Questo  campo non è un “pacchetto” con tutte le attività e i tempi gestiti dall’organizzazione, ma è organizzato in momenti specifici  offerti  ai Clan e Noviziati che – per il resto – restano autonomi.

SAMSUNGORA: Il cammino di fede è stato contrassegnato dalle celebrazioni della Settimana Santa.  In particolare la Messa in cena Domini con inclusa la cena Pasquale, l’allestimento dell’altare della Reposizione ( come potete vedere “il sepolcro” è stato allestito nella Cappella di Santa Filomena, presso Casa Mugnoli, e ogni Clan ha portato una pianta o fiori per l’addobbo), la Celebrazione della Passione preceduta da un momento di deserto e di tempo per il Sacramento della Riconciliazione ed infine la Via Crucis (gestita e animata dai clan/noviziati).

LABORA:Sono in notevole stato di avanzamento i  lavori di messa in sicurezza e consolidamento della casa  Romana.

Un  investimento importante per l’AGESCI possibile grazie al  contributo di Enti ed amici.

Una nutrita squadra di rover e scolte hanno alacremente lavorato in occasione di questo campo per completare le rifiniture del solaio.

Altri clan e novizi, nonostante le difficili condizioni meteo (la temperatura si è sempre mantenuta intorno a 0° tra nevicate e pioggia!) hanno quasi completato la messa in sicurezza del sentiero che da Vara porta alla base  scout, costruita la nuova struttura in legno che permetterà di avere un’area coperta stabile per tutta la stagione davanti a SAMSUNGQuercia. Un noviziato si è entusiasticamente avventurato nella piasrellatura di Pino.