Consiglio regionale del 14 aprile 2013

[mypdf file=”2013/05/verbalecr20130413″ title=”Verbale del consiglio regionale” ]

[mypdf file=”2013/05/VERBALE CR 140413″ title=”Proposte indirizzi programmatici per l’assemblea nazionale” ]

VERBALE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 14 APRILE 2013
TENUTOSI PRESSO LA COMUNITA’ TIGULLIO NELL’ORATORIO DELLA BASILICA DEI FIESCHI A SAN SALVATORE
Dopo una splendida accoglienza con dolcetti, focacce e caffè, alle ore 10 inizia il CR, sono rappresentate
tutte le comunità, il Segretario Regionale A. Bavassano, l’Assistente Regionale Don Franco Anfossi, il Vice
Segretario Nazionale M. Rocca, il Consigliere Nazionale R. Ursino e i consiglieri eletti R. Montaldo Bisso,
L. Cardellini, e M. Caputo VSR. presentì responsabili delle Pattuglie ad esclusione di Vinciguerra G. e il
tesoriere, il SR dopo aver controllato le presenze, dichiara valido il consiglio e dà inizio ai lavori.
Alessandro Bavassano – Porge i saluti a tutti i presenti e dà il via all’ormai abituale appuntamento con i
‘segni di speranza’:
 Sono stato colpito dal gesto del nuovo papa Francesco che ha chiesto per se stesso la benedizione da
parte del popolo, mi sono venute le lacrime agli occhi, è stato un momento veramente forte;
 Alla giornata dello Spirito hanno partecipato ~70/80 tra AASS e ospiti, nonostante la pioggia che non
ci ha permesso di uscire per la meditazione, è stato bello vederci tutti riuniti nella stessa sala in silenzio
per mezz’ora, molto sentita e partecipata anche la veglia penitenziale pomeridiana;
 Le ‘zone’ vanno avanti con varie attività comuni (anche gite…) speranza che lo spirito dello sviluppo
comincia a dare i primi frutti;
 All’incontro interregionale della ‘Bottega artigiana sullo sviluppo’, spirito molto bello e lavoro
condiviso tra Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta e Liguria.
Alessandro Bavassano – illustra come si svolgeranno i lavori dell’assemblea programmatica ed elettiva di
Bardonecchia. Sono state condivise con 5 regioni (Piemonte, Lombardia, Toscana, Sardegna e Liguria), in
diverse occasioni d’incontro tipo la Bottega, i CN, riunioni della Comm.Antonacci ecc, alcune linee di
indirizzo programmatico, che dovranno essere presentate entro l’8 maggio alla Commissione del CN
incaricata di fare sintesi tra le proposte delle regioni per preparare al meglio la discussione in Assemblea
Nazionale. Sono distribuite ai presenti le linee programmatiche approvate per il triennio trascorso a
Principina, e la nuova proposta articolata in pochi obiettivi, identificabili e misurabili. Si chiede al CR di
verificare quanto proposto, modificare e/o aggiungere altri temi. Inizia un giro di tavola che dopo ampia
discussione porta all’inserimento di alcune modifiche ai tre obiettivi proposti e l’aggiunta di altre due
impegnative per il CN, il documento è riletto e approvato nei contenuti riportati in ‘allegato 1’.
Alessandro Bavassano – Assemblea elettiva di Bardonecchia dal 18 al 20 ottobre 2013, i delegati e gli
accompagnatori si dovranno iscrivere entro il 30 giugno, ed entro il 30 luglio dovranno versare il saldo, i
delegati sono uno per comunità, se una comunità non riesce a esprimere un delegato, potrà chiedere ad un
altro AASS di una comunità di sua fiducia, è usanza che la quota del delegato sia a carico totale o parziale
della Comunità di appartenenza e/o delegante. Quote camere da 3/4 posti letto forse con letti a castello
130,00 €, camere con due posti letto 160,00 €, camera singola 210,00 €, a Bardonecchia si può arrivare in
treno o con l’auto, per maggiori dettagli e scheda d’iscrizione vedere sul sito nazionale www.masci.it
Il Consiglio interrompe i lavori in plenaria per consentire alle ‘Zone’ una breve riunione organizzativa al
termine della quale, ritornati nell’Oratorio, si espone lo stato di avanzamento dei Progetti Sviluppo per
zona:
MASCI – REGIONE LIGURIA Via Asilo Garbarino 6b – 16126 Genova
MASCI – Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani – Membro I.S.G.F. – International Scout and Guide Fellowship.
VERBALE C.R. 14 aprile 2013 pag 2di 3
 Zona Levante: cercheremo di sfruttare tre eventi in luoghi diversi, manutenzione panchine
passeggiata di Nervi, servizio e manutenzione al santuario di Soviore, e infine servizio e
manutenzione alla Basilica di Borzone;
 Zona Ge-Est: proposta una caccia al tesoro nei luoghi storici dello scautismo in Genova, da farsi nella
primavera 2014, con il patrocinio del Municipio GE Est, il ricavato sarà devoluto alla Coop. OASI,
oltre agli incontri programmati per il progetto, faremo un’uscita con le tre comunità;
 Zona Ge-Ovest: un progetto condiviso, grande gioco bioecologico tra Cogoleto e Arenzano, con
gazebi esposizione del ‘progetto tappi’, Sestri ripristino della via crucis della Madonna del Gazzo,
faremo una gita che coinvolga le comunità;
 Zona Ge-Nord: partecipare al banco alimentare in zona dove non è presente il MASCI per
coinvolgere gli altri, importanza della corretta alimentazione;
 Zona Ponente: individuati due progetti, si discute su date incontri, con i Lions un evento per
raccogliere fondi per l’acquisto di un cane guida per ciechi, a Imperia vendita di miele e montare una
tenda mongola per conto dell’associazione Raul Follerau.
Alessandro Bavassano – Le zone lavorano bene e sono molto propositive, soddisfazione anche perché non ci
sono progetti uguali nelle zone.
Alessandro Bavassano – si terrà in Liguria un Campo della Responsabilità dal 14 al 17 novembre,
nonostante che si giochi in casa la regione si farà carico di un contributo a tutti i partecipanti liguri.
Casari – L’isola della responsabilità è pensata per il ruolo di magister e/o per chi potrebbe diventarlo, e per
chi intendesse svolgere incarichi nell’ambito dell’associazione; è stato individuato il luogo a Savona presso
un convento dei cappuccini, una prima bozza della lettera d’invito, è presentata e distribuita ai presenti, le
iscrizioni si chiuderanno il 31 ottobre 2013, seguiranno dettagli sul campo che saranno messi a disposizione
sul sito nazionale e regionale.
Mauro Caputo – La rete interassociativa nella diocesi di Genova va avanti molto bene per chi volesse
avere più notizie www.reteasscattoliche.ge.it , per le altre diocesi ci sono per ora dei problemi, è distribuito
un volantino per il prossimo incontro previsto al Quadrivium di Genova per il giorno 18 aprile, in
preparazione della ‘47° settimana sociale dei cattolici italiani’. Interverrà il vescovo mons. Arrigo Miglio
Presidente Comitato scientifico e organizzatore delle settimane sociali, illustrerà il tema scelto ‘Società,
lavoro e famiglia’ e su come sarà organizzata la settimana, Seguiranno una serie di sei incontri sul territorio
della diocesi il calendario degli incontri sarà inviato tramite e-mail.
Alessandro Bavassano.- Illustra i conti di cassa in entrata e uscita, distribuzione del consuntivo 2012 e
preventivo 2013, dopo una breve discussione entrambi sono approvati all’unanimità con l’astensione del
‘redattore’ il tesoriere Lano G.
Alle ore 13,00 circa il CR è sospeso per la pausa pranzo, tavolata allestita nella splendida cornice della
piazza antistante la Basilica irradiata da primaverili raggi di sole! Alle 15,00 riprendono i lavori del CR.
Lauro Cardellini illustra l’ultima novità nell’autofinanziamento Regionale: la possibilità di acquistare una
splendida felpa griffata Masciliguria. Nascono altre proposte e suggerimenti per l’autofinanziamento:
proposta per un copricapo regionale, vedremo i prototipi; proposta per una polo a maniche lunghe come
quella già in uso con manica corta; potremmo organizzare anche un pranzo o cena regionale invitando amici
e conoscenti, a fini di autofinanziamento ma anche in una logica di sviluppo; tutte le proposte saranno prese
in considerazione e valutate nella loro fattibilità.
Paola Dapelo – relaziona sul campo “Ora et Labora” tenutosi in Vara dall’AGESCI nella settimana
Santa, alcuni Adulti Scout hanno partecipato, esperienza positiva sia di lavoro (manutenzione) che di
preghiera, il tempo atmosferico era tremendo con neve pioggia e freddo, per una prossima volta sarebbe
bello partecipare con un gruppo più nutrito, per farci conoscere dai partecipanti (R/S) per un paio di giorni
tipo bivacco di lavoro. Tra un mese 11 e 12 maggio sempre a Vara l’AGESCI organizzerà le fucine ‘campi
di competenza’ per Capi, il MASCI parteciperà organizzando e proponendo alcune fucine, che saranno
MASCI – REGIONE LIGURIA Via Asilo Garbarino 6b – 16126 Genova
MASCI – Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani – Membro I.S.G.F. – International Scout and Guide Fellowship.
VERBALE C.R. 14 aprile 2013 pag 3di 3
aperte quest’anno non solo ai capi ma anche ai genitori e adulti di buona volontà, per chi volesse partecipare
veda sul sito dell’AGESCI Liguria.
Fiorenzo Finocchiaro , magister di Imperia è assente perché impegnato nella sua zona in un atelier con i
lupetti: una testimonianza da condividere. Anfossi – se i R/S ci vedono in attività con loro ci possono
conoscere e apprezzare quello che facciamo, forse un domani potrebbero entrare nel MASCI.
Gian Franco Migliazzi- Non ho partecipato al campo ora et labora, per motivi famigliari, ho partecipato ed
organizzato le Fucine di pionieristica per tre volte, per il prossimo maggio abbiamo concordato un
programma calibrato sulla base delle esperienze dei partecipanti.
Paola Viglienzone – Per la raccolta tappi vedere il nostro sito, sono a disposizione, per chi facesse richiesta
contenitori gialli preparati dalla COOP, da mettere presso i punti di raccolta, scuole, sedi di associazioni, ma
sempre non in luoghi pubblici, per materiale pubblicitario contattateci.
Si concludono i lavori con un giro di tavola sulle attività che ‘bollono nei pentoloni’ delle Comunità:
Vittorio Mastrorilli – ieri abbiamo organizzato una cena con circa cinquanta presenze scout ed erano
presenti anche il Presidente del Municipio e l’Assessore Regionale Rossetti; abbiamo inoltre fatto una veglia
alle stelle; la lettura delle stazioni della via crucis; intervento di Frisone coordinatore del Progetto Tappi;
abbiamo venduto l’olio di oliva (olio sociale) per conto di comunità AASS di Lamezia; manderemo un
invito con il dettaglio dei prossimi eventi.
Comunità della Valpolcevera – incontro sabato 4 maggio ore 21,00 nel salone parrocchiale di S. Maria
Assunta Rivarolo con Mons.Marino Poggi sul tema “il credo nel quotidiano e il metodo scout”
(distribuzione del volantino).
Comunità Genova Centro – il 23 aprile celebrazione del San Giorgio presso la chiesa della Maddalena alle
ore 18,00 S. Messa celebrerà don Gianni nostro AE e forse Don Anfossi, seguirà vino bianco e focaccia.
Zona del Ponente – celebrazione San Giorgio il 23 aprile alle ore 19,00 in Albenga frazione Campo Chiesa.
Don Francesco Anfossi – pellegrinaggio in terra santa dal 7 al 14 novembre ci sono ancora posti disponibili
per chi vuole partecipare mi faccia sapere.
Comunità del Levante – martedì 21 aprile incontro con Amnesty International “ Cosa succede nel mondo”.
Ezio Casari – siete pregati d’inviare le comunicazioni delle vostre attività alla pattuglia comunicazione, così
le potremo mettere sul sito e inviare news letter per divulgarle.
Il consiglio si chiude e alle ore 16,00 con la celebrazione della S: Messa da parte di don Francesco Anfossi e
don Vittorio Gotelli AE comunità del Tigullio nella splendida cornice della Basilica dei Fieschi. Alla fine
della S. Messa il SR ringrazia tutti i partecipanti, ancora una volta la comunità del Tigullio non solo per
l’accoglienza e l’ottima pastasciutta ma anche e soprattutto per i contributi nella discussione e per il servizio
svolto, il prossimo CR il 30 giugno probabilmente a Genova.
PROSSIMI APPUNTAMENTI
2 GIUGNO FESTA DI PRIMAVERA E ASSEMBLEA REGIONALE
30 GIUGNO CONSIGLIO REGIONALE