Alluvione in Sardegna: l’impegno del Masci

Queste le Coordinate per i versamenti:
IBAN IT72U0101584980000070361388
Causale: Comune di Olbia Emergenza Alluvione

Al Presidente, Assistente, e Segretario Nazionale
Ai Consiglieri Nazionali e ai Segretari regionali
Ai Magister delle Comunità Masci

Nel ringraziare tutti coloro che in questi giorni ci hanno confortato con la loro solidarietà e
la loro disponibilità a sostenere le iniziative del MASCI Sardegna a favore della popolazione
maggiormente colpite dall’immane tragedia che, oltre alle numerose vittime, ha causato
moltissimi danni materiali alla nostra isola, proponiamo un meccanismo di aiuto semplice,
diretto e di immediata attuazione.
Chiediamo di collaborare inviando un contributo in danaro, piccolo o grande che sia,
direttamente al comune di Olbia che ha attivato un conto corrente bancario dedicato alla
raccolta di fondi per garantire un aiuto concreto al territorio ed alla popolazione colpita dalla
terribile ondata di maltempo.
L’aiuto in denaro in questo momento è la forma più rapida e più semplice per dare un
sostegno immediato alle esigenze della popolazione, in attesa che vengano attivati gli aiuti
istituzionali, che pure annunciati e disposti immediatamente, sappiamo per esperienza che la
macchina burocratica ritarda parecchio prima che siano effettivamente messi a disposizione.
La regione MASCI Sardegna, d’intesa con tutti i delegati presenti a Bardonecchia, ha
deciso di aprire questa raccolta fondi devolvendo tutta la somma di euro 1.100,00 ricevuta quale
cassa di compensazione viaggi.
Al fine di poter monitorare la grande generosità del MASCI vi preghiamo di darci
comunicazione dei versamenti effettuati all’indirizzo mail ninosanna@alice.it. Avere questi dati ci
potrà essere utile per avere un’idea del contributo dato dal MASCI al territorio e di organizzare
un evento regionale a Olbia, insieme alla comunità locale, una volta tornata la normalità in un
futuro speriamo non troppo lontano.
Confidiamo nella grande generosità degli adulti scout del MASCI.

Un abbraccio

Nino Sanna

Segretario regionale della Sardegna