“Le Gioiose” chiamano. Il Masci risponde?

[mypdf file=”2014/01/gioiose_2014-1″ title=”Scarica la Newsletter”]

RICEVIAMO DALLA FONDAZIONE “LE GIOIOSE” E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

Carissimi soci e simpatizzanti,
con l’inizio del nuovo anno rieccoci a fare il punto della strada nella breve storia della Fondazione Le Gioiose. Nell’ultimo anno ci siamo dedicati a sostenere Agesci Liguria nei molti “lavori in corso” alla base Scout di Vara.

La casa della Romana prima degli interventi
La casa della Romana prima degli interventi

Nell’autunno è stato realizzato il primo lotto dei lavori di creazione di una cisterna interrata e un impianto antincendio ad idranti che copre l’intera base, finanziato al 90 % dalla Unione Europea tramite Regione Liguria. In primavera dovrebbero riprendere le opere di scavo e interramento di tubi in tutta la base.
A dicembre sono quasi conclusi i lavori appaltati all’impresa nella casa Romana. Come potete vedere nelle foto, i risultati sono notevoli ma ancora molte cosa sono da completare ….

Appena le condizioni meteo lo consentiranno, l’impresa completerà alcune opere (collegamento, impianti, canne fumarie … ) ma i fondi oggi disponibili non consentono le rifiniture. Resteranno infatti esclusi tutti gli intonaci, finiture in legno, verniciature …. nonché la sistemazione della cucina e degli arredi.

La casa dopo il restauro
La casa dopo il restauro

Appena possibile vorremmo organizzare uno o più giornate di “lavoretti” in base e soprattutto a Casa Romana dove moltissime rifiniture ci aspettano. Vorremmo inoltre – se possibile, viste le nostre magre risorse – provare a finanziare qualche intervento specifico (stufe, tavoli e panche per la Romana oppure un contributo per il sistema antincendio nella quota che resta a carico associativo).
Vi chiediamo quindi di segnalare eventuali disponibilità pratiche a partecipare a giornate di “lavoro” (ovviamente condite da corroboranti mangiate e bevute) in base o a volervi far carico di uno o più arredi (per esempio donando un set tavolo e panche da birreria del valore di circa 90 €).

Il sottotetto prima dei lavori
Il sottotetto prima dei lavori

Vi invitiamo, infine, a voler segnalare la vostra eventuale e gradita partecipazione al tradizionale appuntamento “Ora et Labora” aperto ai clan e noviziati e quest’anno anche agli amici del MASCI. Nei giorni del triduo pasquale la base, ospita occasioni di preghiera con le celebrazioni della settimana santa (grazie alla presenza di Don Franco Anfossi) alternate a momenti di lavoro in base.
Ricordo, infine, che la quota sociale 2014 (per i vecchi soci e per quanti desiderano aderire adesso) è pari a 50 € (o nella diversa somma che intendete versare) che potete consegnare in segreteria AGESCI o versare sul conto di Banca Etica IBAN: IT 59 Z 05018 01400 000000 130324.
Un fraterno abbraccio
Il Presidente

Filippo Guiglia

romana1_dopo