Nel nome di Arnaldo

arnaldopapaSchiacciata dalle Feste di Gruppo del Genova 51 e Genova 100, la Festa di Comunità della Valpolcevera era “dismessa” da qualche anno.

Quest’anno un evento triste, la morte di Arnaldo Rossi, ha rianimato la Festa.

Arnaldo Rossi è stato Scout nell’Asci e nell’Agesci, è stato Capo, amico, guida spirituale  ed esempio  per molte generazioni. E’ stato Diacono in varie parrocchie di Genova e negli ultimi anni ha realizzato il sogno della sua vita: diventare monaco nell’Abbazia cistercense di Chiaravalle a Milano.

Al suo funerale ci siamo incontrati in molti ed è nata l’idea di rivederci per ricordare i “tempi andati” e rinsaldare amicizie sopite da distanze ed eventi della vita.

Ecco così che la Comunità Valpolcevera, sabato 7 giugno 2014  ha organizzato la Festa di Comunità invitando scout di varie generazioni.

La risposta non si è fatta attenere. Un centinaio di persone, delle diverse età si sono incontrate presso i locali dell’Associazione Don Lino ai Broxi per ricordare Arnaldo Rossi.

L’incontro è iniziato con la celebrazione della Santa Messa e con la testimonianza di varie persone che sono state amiche di Armaldo. Non è mancata una lettera della Comunità dei monaci di Chiaravalle.

Prima della cena c’è stata una proiezione di fotografie di vita scout degli anni 70/80.

E’ seguita la cena conviviale e la promessa di rivedersi presto.

I canti del dopocena hanno concluso la bellissima serata.