Assemblea regionale 2015 e festa di primavera

l 12 aprile 2015, alle 8 e 30, erano già numerosi gli adulti scout arrivati al santuario del Bambino di Praga presso Arenzano, per partecipare ad una giornata intensa e bella.

Alle 9, si inizia con la celebrazione della Santa Messa in una chiesa gremita di fazzoletti azzurri.

Dopo il caffè ed il saluto tra amici e amiche venuti da tutta la regione, poco dopo le 10 inizia l’assemblea regionale che prevede il rinnovo delle cariche regionali. L’intero esecutivo regionale non è ulteriormente rinnovabile perchè tutti i suoi membri sono stati rinnovati in blocco la scorsa assemblea.

Dopo i saluti del segretario regionale uscente Alessandro Bavassano , vengono eletti per acclamazione il presidente dell’Assemblea, il segretario e due scrutatori rispettivamente nelle persone Giorgio Cavaliere (Genova Cornigliano), di Silvana Scricchia (Genova Levante), Vittorio Basso (Genova Centro) e Gianni Cenere (Pietra Ligure).

Verificata la validità dell’assemblea con la presenza di oltre 130 adulti scout in rappresentanza di 14 comunità, il presidente invita i candidati a ricoprire i servizi regionali a fare una breve presentazione della propria persona.

Quest’anno per scegliere i candidati si è usato un nuovo metodo: ogni Comunità è stata invitata a proporre qualche candidato scelto al suo interno o tra gli appartenenti alle altre comunità. Il comitato esecutivo uscente ha verificato la disponibilità delle persone proposte ed il risultato di queste primarie “sui generis” ha portato alla candidatura di Mauro Caputo alla carica di segretario regionale e di Roberto Murari, Gianfranco Migliazzi, Paola Viglienzone, Laura Mapelli, Ezio Casari, Eloisa Guerizio.

Le persone interpellate si sono così brevemente presentate, offrendo tutti la propria disponibilità a mettersi in gioco.

E’ seguita la lettura della relazione del Comitato Regionale sul triennio trascorso. Un’occasione per ripassare le tante esperienze vissute insieme, le occasioni offerte a tutti, dentro e fuori il Masci. Invitiamo ad approfondire la relazione leggendo qui.

Sono seguiti brevi interventi mirati a rimarcare la soddisfazione del lavoro svolto ed i ringraziamenti al comitato uscente.

Nel frattempo, con ordine e tranquillità, sono iniziate le operazioni di voto governate dagli scrutatori Gianni e Vittorio.

Conclusa la prima parte dell’assemblea, in attesa della proclamazione degli eletti, la Comunità Valpolcevera ha iniziato la cottura del gran polentone, mentre quella di Cornigliano preparava il sugo con le ottime salsicce in vista del pranzo conviviale fissato per le 13 nei giardini del Santuario.

Il segretario regionale uscente ha ricordato anche i prossimi appuntamenti formativi interregionali e nazionali:

il convengo a Milano sull’educazione degli adulti il 13 giugno 2015 e quello nazionale di Caserta ad ottobre.

Ecco il momento della proclamazione degli eletti:

Votanti 129, tutte schede valide e con voti espressi.

Nuovo segretario regionale è Mauro Caputo (125 voti su 129)

Sono eletti consiglieri Roberto Murari, Laura , Paola Viglienzone.

Festeggiati i nuovi eletti, l’Assemblea è dichiarata conclusa e si continua con la Festa di Primavera.

Alle ore 13, oltre 120 adulti scout ed alcuni amici ed amiche, hanno partecipato alla polentata con salsicce sotto un bel sole primaverile.

La polenta è praticamente finita: è proprio avanzata “la creanza”, come diceva mia nonna.

Il dopopranzo è iniziato con una visita guidata al Santuario del Bambin di Praga, al presepe permanente, ai giardini con le serre.

Nel frattempo ci è venuto a trovare da Imperia il coro dell’Associazione Nazionale Alpini “Monte Saccarello” che ha proposto un concerto molto apprezzato, anche in ricordo di “Babbo Lupo”, l’indimenticabile storico Magister di Imperia, Adulto Scout e membro del coro, che ci ha lasciato un paio di mesi fa.

Alle 16 e 30, tanti saluti a tutti con la promessa di rivederci alla prossima occasione.

festadiprimavera