La luce di Betlemme arriva a Genova

Quest’anno l’arrivo della Luce di Betlemme a Genova ha visto due momenti significativi.

Sabato sera, 19 dicembre 2016: arrivo della Luce e veglia presso la Chiesa della Madonna delle Vigne curata dai Foulard Blanc.

Domenica mattina 20 dicembre 2016, santa messa celebrata dal Vescovo Ausiliare e parroco delle parrocchia delle Vigne, Nicolò Anselmi. A seguire, pranzo condiviso con coloro che hanno voluto partecipare.

L’arrivo della Luce ha visto alcuni momenti di tensione e smarrimento da parte di tutti.

Mentre l’appuntamento ufficiale era in chiesa, un gruppo di Adulti Scout si sono ritrovati alla Stazione Principe dove era presente una cinquantina di persone, molte giunte per prelevare la Luce e portarla direttamente nelle parrocchie dove la consegna è ormai divenuta una bella consuetudine.

Terminata la breve cerimonia nell’atrio della stazione, un gruppo di una decina di adulti scout, senza particolare enfasi, avrebbe dovuto accompagnare la Luce in Chiesa dove aspettavano adulti e giovani scout per la veglia in programma.

Tra lo stupore di tutti, il piccolo corteo che doveva passare tranquillamente sui marciapiedi ed i vicoli di Genova, s è ritrovato ad essere oggetto di scorta da parte di una decina di auto delle forze dell’ordine che hanno bloccato le vie al traffico per far transitare la decina di persone con la Luce.

Nel frattempo nella chiesa delle Vigne, il buon numero di partecipanti si preparava al buoi per accogliere la Luce.

Il tempo passa, ma non arriva nessuno. Ad un certo punto il buoi è squarciato dalla luce di alcune torce utilizzate da alcune persone che rimanevano nell’ombra. Subito non si capiva cosa effettivamente stesse succedendo. Poi la situazione si inizia a delineare: alcuni artificieri con cani addestrati al ritrovamento di esplosivi, stavano perlustrando tutta la chiesa.

Finito il loro lavoro, le forze dell’ordine sono rimaste a presidiare la piazza e la chiesa e la Luce di Betlemme è potuta entrare in Chiesa e la veglia ha avuto inizio.

La domenica mattina clima più disteso e natalizio.

La piazza, che la sera prima era presidiata dalle forze dell’ordine, si è animata con l’arrivo di lupetti, scout, rover, capi e adulti scout di tutte le associazioni cittadine.

La Santa messa con relativa consegna della Luce è stata celebrata dal Vescovo Nicolò Anselmi, ex capo reparto e assistente regionale dell’Agesci.

AL termine della celebrazione tutti hanno potuto accendere la propria lanterna da portare a casa.

Nel chiostro delle Vigne, luogo che ha visto nascere lo scautismo cattolico, si è condiviso il pasto con coloro che hanno voluto partecipare.

DSC_0028DSC_0030
DSC_0016
DSC_0011DSC_0007DSC_0006DSC_0031