Consiglio regionale del 7 febbraio 2016

Di seguito le parole del segretario regionale che ben sintetizza la giornata di domenica.

Carissimi,

prima di tutto un grandissimo grazie ai nostri fratelli e alle nostre sorelle che si sono impegnati, hanno lavorato, o meglio “faticato”, per la buona riuscita del bivacco e del Consiglio Regionale.

E’ stata una gran bella esperienza ed il “barometro Masci” della Liguria è sicuramente sull’alta pressione: bello stabile!

Domenica erano presenti 14 Comunità su 16: tenendo conto che eravamo all’estremo ponente della nostra regione, in una giornata di allerta arancione (perlomeno a Genova), è stata una magnifica testimonianza del senso di appartenenza unito alla gioia di trascorrere una giornata tra amici che si vogliono bene.

Siamo partiti in quarta: UNA NUOVA COMUNITA’ A VENTIMIGLIA! Evviva, sicuramente il 2016 si apre con i migliori auspici!

Oltre a festeggiare occorre però anche lavorare ed in cantiere c’è un bel po’ di lavoro: le Comunità sono chiamate a dare il loro contributo su alcuni temi importanti per la Regione e il Nazionale che vi rammento:

  • Percorso di REVISIONE DEL REGOLAMENTO REGIONALE del MA.S.C.I. Liguria: una pattuglia, individuata nel C.R. di settembre 2015 a Chiavari, ha recepito ed elaborato una serie di proposte pervenute dalle Comunità e le ha organizzate in un testo che vogliamo sia sottoposto alle Comunità per osservazioni, chiarimenti, ecc. Tali osservazioni devono pervenire entro il 1 maggio p.v. alla commissione (regolamento@masciliguria.org): l’obbiettivo dichiarato è fare la “manutenzione” indispensabile al regolamento attuale ed arrivare in Assemblea Regionale il 12 giugno p.v. con un testo il più largamente condiviso.
  • Ci avviciniamo a grandi passi all’appuntamento dell’ASSEMBLEA NAZIONALE ELETTIVA di ottobre ad Assisi, un importante e nel contempo suggestivo appuntamento: ci viene richiesto un lavoro preparatorio per  individuare quale dovrebbe essere l’indirizzo programmatico del Movimento per i prossimi 3 anni. Il  C.N. ha predisposto un documento che può essere d’aiuto in questo lavoro, cercando di circoscrivere i temi all’interno di 3 cornici: abbiamo bisogno che le comunità si confrontino su tale documento e mandino il proprio contributo entro la fine di marzo p.v.: il C.E. provvederà a fare sintesi e a rinviare ai Magister il documento per una verifica finale. Come contributo  vi allego alcune sintesi delle relazioni di Caserta che possono essere utili.
  • APPUNTAMENTO IMPORTANTE ED IMPERDIBILE: GIORNATA DELLO SPIRITO 13 MARZO 2016. Appuntamento per le lodi nella Basilica delle Vigne; da lì si snoderanno tre sentieri per scoprire “la potenza di Dio” nella nostra realtà quotidiana. Incontreremo persone significative che ci aiuteranno nella preghiera con la loro testimonianza. Un pranzo condiviso precederà la Lectio di Mons. Marino Poggi e sarà nostra ospite il Presidente Nazionale Sonia Mondin. La giornata è aperta a tutti coloro che vogliano condividere con noi questa momento di spiritualità. Abbiamo sottolineato l’importanza che gli A.S. di ogni Comunità si dividano sui tre sentieri in modo da riportare a casa il più possibile di quanto ascoltato. I Magister provvederanno a raccogliere 5 Euro a testa come contributo spese: VALE OVVIAMENTE SOLO PER GLI A.S. PERCHE’ PER GLI OSPITI LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA.

 

  • CENTENARIO SCOUTISMO CATTOLICO – FESTA 28-29 maggio 2016 –  Grande festa per l’anniversario della prima promessa delle 12 squadriglie di esploratori di 4 Gioiose     dell’ASCI il 28 maggio 1916 a Palazzo del Principe.  Grande festa alla Commenda di Pré , convegno a Palazzo Ducale, a zonzo sulle tracce dello scoutismo genovese ed infine domenica rinnovo della Promessa con gli eredi delle Gioiose di allora e S.Messa nella Basilica delle Vigne. Sarà un evento nazionale, sta partendo l’organizzazione capeggiata dal Centro Mario Mazza, insieme al MASCI, AGESCI e FSE. Sarà l’occasione per invitare tutti quelli che sono passati attraverso le file dello scautismo cattolico e anche – perché no – magari di far venire voglia a qualcuno di giocare o rigiocare con noi!
  •  PETIZIONE MIGRANTI su mandato “vincolante” dell’Assemblea di Bardonecchia, è stata preparata una petizione per chiarire la posizione del Masci sulla questione Migranti.
    Lo strumento è utile, non tanto per raccogliere le firme, quanto per sensibilizzare le Comunità e stimolarne le riflessioni. Siamo invitati in tutte le nostre regioni a raccogliere le firme; cercheremo le modalità per dare spazio a queste iniziative. A questo proposito segnalo la bella proposta di Gianpaolo, Magister di Ventimiglia, che offre la possibilità di fare qualche turno di volontariato nel campo profughi per conoscere meglio questa realtà, affiancati da lui o da qualcuno della sua Comunità che già opera nel campo. E’ possibile anche impegnarsi per una sola giornata in modo da non dover pernottare fuori.

Seguirà il verbale completo del C.R., vi abbiamo anticipato gli argomenti salienti su cui invitiamo tutte le Comunità a mettersi in gioco appena possibile.

Dal momento che gli allegati sono pochi (!!??) trovate anche l’elenco dei contatti regionali aggiornato e  SOPRATTUTTO IL CALENDARIO REGIONALE CHE E’ STATO APPROVATO DAL      CONSIGLIO REGIONALE E CHE CONTIENE ALCUNE MODIFICHE DEI PROSSIMI APPUNTAMENTI.

BUON LAVORO E BUONA STRADA!