Una buona pratica….. Come la Comunità Valpolcevera ha trovato nuovi amici


Una buona pratica…

Nel corso di svolgimento di alcuni servizi parrocchiali (CPM e CPB) alcuni adulti scout della nostra comunità hanno incontrato due famiglie con le quali hanno condiviso l’attività e con le quali si è instaurato un dialogo. Approfondendo la conoscenza è risultato anche che le due famiglie avevano figli che frequentavano l’ambiente scout.

Piano piano si è consolidato un rapporto che ha portato i nuovi amici a partecipare sporadicamente a qualche uscita e/o a dare una mano a lavori materiali per la manutenzione della nostra sede.

La loro disponibilità e il loro interesse ha consentito al Magistero di invitarli a partecipare ad attività più strutturate quali il Campo estivo di Comunità e l’udienza che il Masci nazionale ha avuto da Papa Francesco.

La partecipazione alla vita di Comunità è diventata così più continua e consapevole per entrambe le famiglie.

Il Magistero ha quindi organizzato come da tradizione un paio di ‘Cene di Noviziato’ alle quali ha invitato in maniera molto famigliare le due nuove coppie ed alcuni soci anziani che hanno potuto presentare in maniera più organizzata cosa è, e cosa fa il Masci ai vari livelli comunità, regione e nazionale.

Siamo arrivati a questo punto a ridosso del Censimento annuale e con piacere di tutti i soci, senza forzatura alcuna, le due nuove coppie si sono censite!

Dopo alcuni mesi in occasione di una ‘uscita’ di comunità i nuovi amici hanno fatto la loro promessa insieme al rinnovo di quella di tutta la comunità.

2017 – Comunità GE Valpolcevera