Comunicato del Comitato Esecutivo Regionale agli A.S. della Liguria

Per Genova: accogliente, aperta e solidale

Noi adulti scout del M.A.S.C.I. ci riconosciamo nei valori espressi dalla Promessa e dalla Legge scout e come cristiani cerchiamo di orientare il nostro cammino e le nostre scelte alla luce del Vangelo. 

Come detto nel nostro Patto Comunitario, “Crediamo nella convivenza pacifica e nella collaborazione tra i popoli e cerchiamo di essere operatori di pace, impegnati a costruirla nel nostro cuore e intorno a noi, nella società nazionale ed internazionale, anche collaborando con Comunità di altri Paesi e con la Fratellanza scout mondiale. Ci impegniamo a praticare e a diffondere la cultura dell’accoglienza verso lo straniero che cerca nel nostro Paese dignità e lavoro e a mettere in atto iniziative di solidarietà e progetti di ricostruzione e sviluppo per i popoli del Terzo mondo o comunque in difficoltà, affinché trovino una loro strada per la crescita. Noi Adulti scout crediamo nella fraternità di tutti gli uomini in quanto figli di un unico Padre. Affermiamo, pertanto, che la convivenza degli uomini deve basarsi sull’amore che per primi ci impegniamo a vivere e testimoniare.” 

Per questa nostra identità e per la nostra missione educativa, il prossimo Consiglio Nazionale, convocato a Roma il 25, 26 e 27 gennaio e successivamente il nostro Consiglio Regionale del 3 febbraio a Finale ligure faranno una riflessione sul “decreto sicurezza”.

Vogliamo nel frattempo segnalare quanto deciso dal Consiglio Regionale AGESCI:

Il Consiglio regionale di AGESCI Liguria, riunitosi il 20 gennaio 2019, ha deciso di aderire, assieme ad altre Associazioni, all’appello del coordinamento “Per Genova, aperta, accogliente e solidale”.

AGESCI Liguria, attraverso le proprie realtà e livelli associativi, che operano sull’intero territorio regionale, si farà parte attiva della riflessione che si sta innescando e che troverà la sua prima espressione nella manifestazione, che si terrà a Genova sabato 26 gennaio. In quanto membri di questa Associazione siamo invitati a partecipare per sostenere ciò che è contenuto nel nostro Patto Associativo, convinti che la difesa dei diritti umani e la centralità della persona siano elemento fondante dell’essere buoni cittadini e cristiani. Ciascun Gruppo e ciascuna Unità è invitata a partecipare in uniforme nei modi che reputa più opportuni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.