Automedica allestita dalla comunità di Pietra Ligure

Una domenica intensa quella del 27 novembre 2016 per la comunità MASCI di Pietra Ligure. Dopo aver aperto il consueto mercatino di fine mese gli A.S. hanno atteso le 11.30 per recarsi nella piazza antistante la Basilica dove, aspettando la programmata inaugurazione, erano posizionate due ambulanze e l’automedica sulle cui fiancate e sul cofano spiccavano le scritte “Allestita con il contributo del Masci”.

Cofano dell'automedica
Cofano dell’automedica
Fiancata della nuova automedica
Fiancata della nuova automedica

 Sul palco, oltre ai rappresentanti della P.A. Pietra Soccorso, che  hanno ringraziato calorosamente la comunità MASCI ricordando che già in passato aveva donato due defibrillatori, vi era il Canonico Mons. Umberto Busso, che ha benedetto i nuovi mezzi, il Sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani, il Pietrese Luigi De Vincenzi consigliere regionale, Il Vice-sindaco di Tovo, il nostro magister Angelo con Gilda e Armando.

Sul palco con le autorità
Sul palco con le autorità
Foto Ricordo
Foto Ricordo

La presenza che ha onorato in modo eccezionale la manifestazione è stata quella del Ministro della difesa Roberta Pinotti, che, intervenuta a Pietra per sponsorizzare il referendum, ha accettato di buon grado di presenziare alla cerimonia dell’inaugurazione delle ambulanze ed ha fatto da “valletta” a Gilda la quale, in qualità di madrina, ha tagliato il nastro.

La madrina Gilda si prepara
La madrina Gilda si prepara
La madrina Gilda con la Ministro taglia il nastro
La madrina Gilda con la Ministro taglia il nastro
Foto ricordo della madrina con i volontari
Foto ricordo della madrina con i volontari

La “Ministro” si è poi fermata davanti al banco del mercatino dove le è stato consegnato un volume in omaggio che ha accettato volentieri, pur volendo contribuire con una offerta peraltro molto gradita. La mattinata si è quindi conclusa con una foto ricordo.

La Ministro riceve l'omaggio
La Ministro riceve l’omaggio
Foto ricordo davanti al mercatino
Foto ricordo davanti al mercatino