Verbale Consiglio regionale del 28 maggio 2017

VERBALE DEL CONSIGLIO REGIONALE
28 maggio 2017
Presso il Centro Studi Mario Mazza
via Asilo Garbarino 6b Genova

Ore 10:00: Laura Mapelli, vice SR dopo aver controllato le presenze, dichiara valido il Consiglio e da inizio ai lavori. Il Segretario Regionale M.Caputo, per ragioni familiari, è presente dalle ore 11,30. Sono presenti l’AR don F. Anfossi, i referenti di pattuglia G. Vinciguerra e A. Bavassano, i Consiglieri regionali, P. Viglienzone e R.Murari, il referente nazionale per la formazione M. Costa, il tesoriere G. Lano, i Magister o un proprio delegato delle Comunità Liguri; assenti XXmiglia,Sanremo, Imperia e Ge-Cornigliano.

Il CR inizia con la lettura di un brano di F. Armino “Geografia commossa dell’Italia intera”,

la lettura di un passo del patto comunitario “Fare strada nel cuore art 6, 6.1, 6.2, 6.3, e con la recitadel Padre nostro.

Viglienzone – rilegge la seconda traccia, relativa all’ “abitare” messa nello zaino e invita ogni comunità a riguardare il materiale sull’ ”uscire” dato alla giornata dello Spirito. Segnala inoltre che qualcuno non ha trovato nello zaino gli oggetti simbolo come campanella , bussola…, le Comunità che avessero trattenuto per sbaglio parte del materiale e quindi lo avessero doppio, sono pregate di portarlo così da completare lo zaino di ciascuna comunità. Alla festa di Primavera sarà data anche la chiave ,uno dei simboli dell’ “ abitare”non consegnata in occasione della Giornata dello Spirito.

Murari – la festa di Primavera si terrà il 18 giugno organizzata dalle comunità di San Remo e Imperia, per chi lo desidera c’è la possibilità di partecipare già sabato 17,come riportato su lettera e volantino allegati alla convocazione del CR e distribuiti in copia ai presenti. Le prenotazioni per il bivacco dovranno pervenire entro il 3 giugno ad Andrea Abate magister di San Remo,.Per il bivacco è richiesto un contributo di 25,00 € per cena del sabato, pernotto, prima colazione e piatto caldo della domenica. Portarsi federa, lenzuolo e coperta o sacco a pelo, necessario per l’igiene personale, gavetta posate bicchiere e attrezzatura adeguata ,giacca a vento pile scarpe o pedule, una torcia per l’escursione notturna . Per chi parteciperà solo alla festa di Primavera il contributo è di 5,00 €, portare gavetta posate bicchiere. Per arrivare a San Bernardo di Conio seguire le indicazioni sui volantini sia per il sabato che per la domenica.

Vinciguerra – lamenta che solo tre comunità hanno risposto alla richiesta di scrivere qualche

riga per raccontare alle altre comunità quello che avevano messo nello zaino e il perché, pertanto sollecita le Comunità a comunicargli quanto richiesto per poterlo pubblicare su sito.

Costa – ci racconta sul campo della responsabilità tenutosi alla Guardia, capo campo Luigi Cioffi, in staff: Ezio Casari, Laura Mapelli e Massimiliano Costa: hanno partecipato 16 liguri e 2 piemontesi, è stata un’esperienza utile, forte, bella e profonda, r ricca di contenuti, molto apprezzato anche il servizio di cambusa, suggestiva e interessante la veglia alle stelle tenuta da un amico di Armando (Pietra Ligure) con l’aiuto del telescopio.

Le due botteghe sullo sviluppo e la formazione si sono svolte a Desenzano, erano presenti gli AASS delle regioni del nord, assente la Valle d’Aosta, la Liguria era presente con Laura, Maria Luisa, Massimiliano ed Ezio (bottega formazione), Alessandro, Carlo, Giancarlo (bottega sviluppo) e Mauro. I campi della  responsabilità si tengono quasi elusivamente per regione con partecipanti delle regioni limitrofe. Per la scoperta pare che il modello più accreditato sia quello adottato in Liguria. Per lo sviluppo sono state scambiate varie esperienze tra i partecipanti. Per la scoperta pare che il modello più accreditato sia quello adottato in Liguria. Per lo sviluppo sono state scambiate varie esperienze tra i partecipanti.

Bavassano – Di macroarea (Liguria Piemonte Lombardia e val d’Aosta) è previsto un incontro ad Alessandria il 21 ottobre, dove si parlerà di stili di vita, (sul filone di gestione del cambiamento proposto a livello nazionale).Vorremmo fare una giornata per riflettere sui nostri stili di vita.

Due comunità liguri e tre piemontesi sono già al lavoro per la preparazione di questo incontro. Saranno allestiti stand su cose che si possono mettere in atto, ci saranno riflessioni da parte di relatori sulle buone pratiche rivolte a migliorare, concretizzare certi stili di vita. Se sarà possibile per la festa di Primavera verrà dato un volantino con maggiori informazioni sull’evento, il 10 di giugno ci sarà un incontro di carattere organizzativo ad Alessandria in preparazione di questo evento. Si cercherà di dare alcuni riferimenti per arrivare preparati a questo incontro del 21 ottobre e viverlo in modo consapevole

Viglienzone – fa una breve relazione sulla raccolta dei tappi mostrando delle diapositive dove

oltre ai dati sulla quantità di tappi raccolti per regione e quanto ricavato dalla vendita di questo tipo di plastica, è evidenziato quello che è stato fatto per la realizzazione dei pozzi per l’acqua in Tanzania.

Per maggiori informazioni vedere sul sito www.cmsr.org Augura buona raccolta tappi, ricorda che l’isola ecologica di Voltri è aperta tutti i giorni,dal lunedì al sabato dalle 7,30 alle 18.

Caputo – ci ricorda i progetti del MASCI per i terremotati:

 Progetto 1 : copertura palazzetto dello sport a Norcia per accoglienza di persone senza tetto e altre emergenze circa 16.000€;

 Progetto 2 : in Abruzzo per manutenzione di una base scout, da usarsi come base per volontari

che andranno a fare servizio ai terremotati, Poggio Imbricchio 10.000 €;

 Progetto 3 : nelle Marche a Venagrande; il parroco ha presentato il progetto per una struttura multifunzionale per celebrare la messa, fare oratorio e sala di aggregazione per la popolazione.

La struttura sarà in legno lamellare, addossata a una struttura antisismica,le basi in cemento

armato, il tutto dovrebbe costare circa 32.000 €. Il nazionale ha destinato 20.000.Il

Masci della Liguria ha contribuito con 11.000 €

Il progetto di Venagrande è stato tutto finanziato con il contributo del MASCI regione Liguria e il contributo della cooperativa Eccomi. Mauro ci fa vedere delle diapositive ricordandoci che il progetto, è stato ampliato rispetto a quanto previsto in partenza, si prevede l’inaugurazione tra il 20 e 26 agosto. E’ stata organizzata una route nella zona del terremoto,che terminerà il giorno dell’inaugurazione.

Nell’ ambito degli interventi a sostegno delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto il MASCI ha attivato dei campi di lavoro nella zona di Amatrice, con lo scopo di contribuire a ricostruire un tessuto sociale sul territorio, un clima di fiducia e di solidarietà reciproca. I campi sono organizzati per turni settimanali, faranno riferimento alla base di Sala, i servizi sono concordati con le autorità locali, la Caritas, i settori di protezione civile dell’AGESCI e FSE. I campi sono organizzati con pernotto a Sala prima colazione, trasferimento ad Amatrice, servizio e pranzo al sacco fino il pomeriggio, rientro a Sala, merenda, condivisione esperienze, preghiera, cena e fuoco, la quota di partecipazione è fissata in 70,00 € a copertura delle spese, per iscrizioni e altre informazioni

vedere il sito del MASCI nazionale www.masci.it

Tani – ci racconta dei festeggiamenti per i 100 anni di scoutismo a Sestri ponente, la comunità

ha fatto servizio, è stata una bella iniziativa, interessante la mostra fotografica

Alle ore 12,30 ~ il CR è sospeso per la pausa pranzo, i lavori riprendono alle ore 14,30 circa.

Dopo la pausa pranzo Cardellini è a disposizione per chi vuol ordinare e comprare pile magliette e il nuovo k-wai.

Alla ripresa del CR si parte con un giro di tavolo in cui le comunità condividono brevemente quanto fatto tra il precedente CR e oggi.

Il SR ringrazia tutti i partecipanti; il Consiglio avendo esaurito gli argomenti all’ordine del giorno chiude i lavori alle ore 15,00 circa, segue la S. Messa nella chiesa dei Vincenziani celebrata da Don Anfossi.

 

Verbale del Consiglio Regionale del 28 maggio 2017